IL PARCO MUSEO

della Libera Università di Alcatraz

ARTISTI DEL MONDO UNITEVI!

Il Parco Museo della Libera Università di Alcatraz si può visitare facendo una comoda passeggiata in mezzo a piante officinali, fiori, olivi e alberi da frutto. Per visitare lo spazio, ma anche per fermarsi a fare una merenda sull’erba, non si paga nulla. Lungo i sentieri intorno alla struttura centrale, dove sono situati il bar, il ristorante, la reception e la sala multifunzionale, è possibile trovare numerosissime installazioni artistiche, sculture e murales. Inoltre tutte le strutture sono dipinte con affreschi sia internamente che esternamente. DARIO FO ha disegnato e fatto realizzare per Alcatraz: - una struttura alta 6 metri, una specie di palla da rugby con coni sfaccettati, costituita da pali di castagno e manicotti di acciaio. - Una specie di tenda indiana gigantesca, dove non si può dormire, realizzata dall'incrocio di lunghissimi pali di legno - Un orologio a vento in legno lamellare, - Un dipinto murale di 9 metri per 3 dedicato alla vita di San Francesco. - un giardino artificiale con grandi monoliti di pietra e olivi situato vicino alla Casa Ecologica. JACOPO FO ha realizzato: - due grandi teste di cemento armato, ad accogliere i visitatori, situate lungo la strada di ingresso - una colossale pista dipinta per biglie con annesso castello per soldatini e drago. - I dipinti che decorano il Bar di Alcatraz e la sala da pranzo ELEONORA ALBANESE ha realizzato: - una grande donna seduta decorata a mosaico, - un ippopotamo a colori - un bosco magico chiamato "Il Bosco Fantastico" dove sono disseminate installazioni realizzate insieme agli ospiti di Alcatraz - Insieme a STEFANO BENNI un luposauro di cemento armato lungo 5 metri. CLAUDIA RORDORF ha disseminato il Parco Museo con cuori giganteschi, forbici enormi, maschere antigas finemente decorate e ha collaborato ai numerosi laboratori artistici organizzati in questi anni. Negli anni sono stati dipinti da Jacopo Fo, Eleonora Albanese, lo staff, gli ospiti e gli amici di Alcatraz: gli interni della maggior parte delle stanze, le casette in muratura battezzate "casette degli gnomi" e "casette fantastiche", l'interno della sala multifunzionale e alcuni punti delle pareti esterne della struttura centrale. In collaborazione con l'Associazione Toponomastica Femminile il 12 marzo 2017 è stato inaugurato il "Viale delle Giuste", un percorso di circa 1500 metri lungo il quale sono state posizionate le sculture dedicate a 40 donne meritevoli del titolo di Giuste.

UN PICCOLO ASSAGGIO....

IL VIALE DELLE GIUSTE

Il progetto “Viale delle Giuste” ha avuto come obiettivo quello di realizzare un viale dedicato alle donne che si sono sacrificate per la libertà altrui e che hanno combattuto contro ingiustizie e soprusi. Il Viale delle Giuste è sorto all’interno del Parco Museo della Libera Università di Alcatraz in un percorso di circa 1500 metri lungo il quale sono state esposte, nell'arco di due anni (2017 e 2018), 23 sculture dedicate a donne meritevoli del titolo di Giuste. Il progetto è stato messo a punto dalle/gli studenti del Liceo Maffeo Vegio di Lodi, guidati dalla docente di filosofia Danila Baldo, insieme a Jacopo Fo, durante lo stage di alternanza scuola lavoro che si è tenuto alla Libera Università di Alcatraz nella primavera del 2016. Attraverso un bando nazionale promosso dall’associazione Toponomastica femminile è stato chiesto a tutte le scuole Italiane, di ogni ordine e grado, di partecipare all’iniziativa individuando un numero di 5 donne di ogni tempo, meritevoli di essere definite “Giuste”, di cui almeno una locale, una nazionale e una straniera. Tutte figure di donne non più viventi e preferibilmente non ancora riconosciute come Giuste in uno dei tanti Giardini dedicati. Uno degli obbiettivi di questo progetto è stato quello di fornire uno spunto ai più giovani per andare a ripercorrere la storia e riscoprire figure femminili che, pur avendo contribuito allo sviluppo socio-culturale del territorio e del Paese intero, sono state poi dimenticate. Un progetto per riportare alla luce le tracce delle donne nella storia e nella cultura del territorio e proporle come modelli di valore e di differenza sui quali riflettere e ai quali attingere nell’opera complessa della costruzione dell’identità maschile e femminile. Il Viale delle Giuste è stato dedicato a Franca Rame, Giusta fra le Giuste, che ha trascorso la sua vita a raccontare le storie di chi subiva ingiustizie e a dare voce alle donne di tutto il mondo attraverso i suoi spettacoli. Andando a rileggere i suoi scritti si trova questa frase: “Quello che vorrei continuare a dire alle donne, anche dopo la mia morte, è di non perdere mai il rispetto di se stesse, di avere dignità. Sempre.” UN PROGETTO ANCORA IN COSTRUZIONE: Lungo il viale sono state installate fino ad oggi 23 opere in onore di ciascuna donna giusta, realizzate da studenti, da artisti e dagli amici di Alcatraz, il nostro obbiettivo è arrivare a installare altre 17 sculture in modo che ognuna delle 40 donne selezionate sia "rappresentata" da una scultura a lei dedicata. Vuoi aiutarci a portare a termine questo progetto? Vuoi coinvolgere la tua scuola o la tua Accademia? SCRIVICI! A Marzo 2018 sono arrivate a Alcatraz le opere d’arte realizzate da: NATURARTE - Lodi in collaborazione con le/gli studenti del Liceo artistico C. Piazza ACAV Codogno (LO) Associazione Culturale per le Arti Visive ARTISANE Casalpusterlengo (LO)

LE 40 GIUSTE DI ALCATRAZ

La giuria 2017 ha scelto le seguenti figure di Donne Giuste (indicate in ordine cronologico di nascita dal passato al presente): Olympe de Gouges (1748 – 1793) IC Cazzulani - Lodi Cristina Trivulzia di Belgioioso (1808 – 1871) 3 A Liceo Vegio – Lodi a.s. 15/16 Elisa Agnini (1858 – 1922) ITC Aleotti – Ferrara Diana Obexer Budisavljevic (1891 – 1978) 5G ITE Bassi - Lodi Anna Paolina Passaglia (1902 – 1998) 1 A Liceo Vegio - Lodi Rosa Fazio (1913 - 2004) IIS Bojano – Campobasso Rosa McCauley Parks (1913 – 2005) 2E Liceo Vegio - Lodi 2T ITE Bassi - Lodi Rosalind Franklin (1920 – 1998) 4C IPC Einaudi - Lodi Giuditta Mori (1921 – 2006) Liceo Novello - Codogno Azucena Villaflor (1924 – 1977) IIS Boiano - CB IC Cazzulani - Lodi Ruth First (1925 – 1982) 5G ITE Bassi - Lodi Tina Merlin (1926 – 1991) 2T ITE Bassi - Lodi Rosina Frulla (1926 - 2015) ITC Aleotti – Ferrara Pina Maisano Grassi (1928 – 2016) IIS Vaccarini – Catania Bertha Caceres (1971 – 2016) 3 A Liceo Vegio – Lodi a.s. 15/16 Filiz Saybak (1982 – 2014) 2E-LiceoVegio–Lodi Masika Katsuva (1966 – 2016) 3C ISS Benini - Melegnano 3I Liceo Vegio - Lodi Rita Atria (1974 – 1992) IIS Vaccarini – Catania5G Liceo Vegio - Lodi 5T ITE Bassi - Lodi Lea Garofalo (1974 – 2009) IC e Ass. Girovagando - Codogno Hande Kader (1993 – 2016) IC e Ass. Girovagando – Codogno

La giuria 2018 ha scelto le seguenti figure di Donne Giuste (indicate in ordine cronologico di nascita dal passato al presente): Ipazia (370-415) Liceo Piazza 1-2-3 D-2-3 A -4C Lodi Jeanne Antide Thouret (1765-1826) Ist. Paritario “Regina Coeli”- Napoli Harriet Tubman (1822-1913) IIS Benini 4C- Melegnano ITE Bassi 4G – LodiITE Bassi 4T - Lodi Liceo Vegio 3E - Lodi Jessie White Mario (1832-1906) IC Cazzulani 2C-2E-2H - Lodi Anna Maria Mozzoni (1837-1920) ITE Bassi 2T - Lodi IIS Benini 5A- Melegnano Liceo Vegio 5A - Lodi Mary Harris Jones (1837-1930) IC 2F-D-H Girovagando - Codogno Lise Meitner (1878-1968) ITIS Volta 4M - Lodi Alice Paul (1885-1977) ITE Bassi 2S - Lodi Ecaterina Teodoroiu (1894-1917) IPS Einaudi 4B - Lodi Gisella Floreanini (1906-1993) Liceo Vegio 5A - Lodi Irena Sendler (1910-2008) ITE Bassi 3R - Lodi ITE Bassi 4B – Lodi IPS Einaudi 3C - Lodi Sophie Scholl (1921-1943) IIS Benini 4C- Melegnano Settimia Spizzichino (1921-2000) IC 2F-D-H Girovagando - Codogno Salwa Salem (1940-1992) IS “Vergani-Navarra” 3B-4A– Ferrara Wangari Maathai (1940-2011) IIS Benini 5C- Melegnano Teresa Sarti Strada (1946-2009) IIS Benini 5A- Melegnano Renata Fonte (1951-1984) ITE Bassi 2R - Lodi Anna Politovskaja (1958-2006) IIS Benini 4C- Melegnano IIS Benini 5B- Melegnano ITE Bassi 2R - Lodi Liceo Vegio 5A – LodiLiceo Piazza 1-2-3 D-2-3 A -4C Lodi Saamiya Yusuf Omar (1991-2012) IIS Benini 5B- Melegnano Ayse Deniz Karacagil (1994-2017) ITE Bassi 4T - Lodi

TI PIACE? VUOI CONTRIBUIRE CON LA TUA OPERA?

PRENOTA SUBITO LA TUA VACANZA!

DOMANDE?

CONTATTACI, SIAMO A TUA DISPOSIZIONE!

Accetto il trattamento dei miei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679