LA BIOMUSICA

Il vibrare più armonioso del nostro corpo bioenergetico.

UNA VACANZA A SUON DI MUSICOTERAPIA

La Biomusica è una nuova branca della musicoterapia. Essa integra la musica con altre discipline complementari, basandosi sul concetto di bioenergia, l'energia vitale che permea le mutue relazioni tra mente e corpo ed emotività, e tra l'individuo e l'ambiente esterno. Il risultato di una pratica di Biomusica è un vibrare più armonioso del nostro corpo bioenergetico. Il suo scopo è quello di migliorare il rapporto con se stessi e con gli altri, di donare benessere ed evoluzione personale, attraverso la consapevolezza che deriva da una migliore conoscenza del proprio corpo e della propria personalità. Ogni sessione di Biomusica prevede prima una parte prettamente musicale, sonora, dove l’elemento musicale è vissuto in prima persona, tramite esercizi ritmici, vocali, ma soprattutto ludici. L'adulto, attraverso il gioco, riscopre il suo potenziale creativo, e "reimapara" ad affrontare il quotidiano con un'ottica tutta nuova. Segue una fase di esercizi che favoriscono un armonico fluire della bioenergia all'interno del corpo, come allungamenti, torsioni, tensione e rilassamento dei muscoli, ecc. Il tutto con l’utilizzo di specifiche musiche che accompagnano, sottolineano, esaltano il movimento e i relativi stati d’animo. Successivamente ci si concentra sul cosiddetto suono indirizzato, una serie di esercizi che mirano a sbloccare quei “nodi di energia” che sono alla base di tanti conflitti personali, e di una non corretta postura del corpo. Il lavoro finisce con un rilassamento guidato, dove il corpo e la mente riorganizzano le energie accumulate, per riequilibrare il proprio assetto personale donando serenità e tonicità. Gli incontri di Biomusica sono molto coinvolgenti, divertenti, riflessivi, di forte valenza relazionale e comunicativa. Fin da un primo momento si lavora per raggiungere l'integrazione tra i partecipanti, in un clima di fiducia e contenimento. Per mettersi IN GIOCO in maniera divertente, per migliorare l'autoconsapevolezza e l'autostima, per conoscere una tecnica che aiuta a sciogliere i nodi di energia, per coccolarsi, per rilassarsi.

MANUELA MARINACCI

Conduttrice del corso di Biomusica
Laureata in Sociologia presso l’Università “Carlo Bo” di Urbino, ha conseguito il diploma di specializzazione professionale Operatore in Musicoterapia Evolutiva (Corso di Formazione Professionale, Provincia di Ascoli Piceno; Aggiornamento Docente, Regione Lazio) presso il Centro Studi Biomusica di Fermo. Polistrumentista e compositrice, da anni si dedica per passione alla ricerca musicale nell’ambito della cultura popolare di diverse Nazioni, oltre a quella italiana. Si occupa dell’insegnamento della musica nelle Scuole dell’Infanzia e Primarie (nonché in differenti contesti extrascolastici), tramite un metodo ludico/didattico che unisce la musica alla psicomotricità e ai rapporti interpersonali, convinta che la musica sia tra i migliori mezzi per favorire l’equilibrio psicofisico e l’armonia con l’ambiente circostante e con gli altri. Lavora con la Biomusica con gruppi di adulti e nel campo della disabilità, tramite attività volte al benessere dell’individuo. Cura la parte musicale di diversi spettacoli teatrali. Ha composto ed interpretato la colonna sonora del documentario “Musi neri” di Filippo Biagianti, prodotto dalla Provincia di Pesaro. Suona chitarra, fisarmonica, percussioni.

INFO E PRENOTAZIONI

Il corso si terrà dal 13 al 15 settembre. Costo € 250,00 comprensivo del soggiorno con trattamento di pensione completa. www.manuelamarinacci.it info@manuelamarinacci.it cell. 349-6931816
Magico, fiabesco e non per tutti. Luogo alla mano immerso nei boschi sulle colline umbre, offre settimane genitori e figli con le più svariate attività. Il personale è gentile ed accogliente e poi... si mangia ottimamente tutto cibo genuino.
Giovanna

DOMANDE?

CONTATTACI, SIAMO A TUA DISPOSIZIONE!

Accetto il trattamento dei miei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679